Sticky Bones

Una formazione di 5 elementi che propone un repertorio “traditional” americano che va dal 1900 al 1940

Dates: 23 – 27.6, 2019

Sticky Bones

La musica che si suonava nelle Barrel House, negli spettacoli di Vaudeville, nei bordelli di New Orleans nei primi quarant’anni del Novecento: gli Sticky Bones ripropongono in maniera “filologica” brani quasi sconosciuti al grande pubblico eseguendoli con un mood e un’interpretazione il più vicino possibile all’originale. Il gruppo è ospite fisso a Umbria Jazz, dove si è fatto conoscere e apprezzare da Renzo Arbore. Nel loro ultimo CD (una monografia dedicata a Bessie Smith) lo stesso Arbore è presente, non a caso, in due esecuzioni, e in un altro paio di brani c’è anche la cantante di New Orleans Meschiya Lake. A maggio 2019 esce l’ultimo cd della band, un lavoro tutto dedicato alle cantanti di Barrel House.

From: Italy
Style: Trad Jazz, Barrelhouse
 

Mama Ines, vocals

Emiliano Federici, piano

Floriano Andolfo, guitar, banjo

Maurizio Capuano, bass, tuba

Frank Marsigliese, cornet